Intersito

Corporate Blog, comunicazione aziendale, blogging

Una landing page è il primo punto di contatto tra il business e i clienti. Hai mai pensato che, probabilmente, la tua landing page potrebbe fruttare di più?

Copywriting-landing-page

Non hai mai avuto la sensazione che, nonostante le conversioni, gli acquisti i risultati potessero essere migliori?

Copywriting e mondo della pesca

Quando un pescatore tenta di prendere dei pesci inserisce un’esca alla fine di un filo, getta la lenza a mare e attende che i pesci abbocchino. Quando il pesce abbocca all’esca l’amo infilza la bocca in modo che il pescatore possa tirarlo a riva.

Senza l’amo il pesce mangerebbe l’esca e nuoterebbe via. Questa è una grande lezione che ogni copywriter e ogni blogger dovrebbe tenere sempre a mente.

Cos’è un amo?

Un amo è uno strumento, un trabocchetto, qualsiasi espediente che un copywriter utilizza per catturare l’attenzione del lettore o del potenziale cliente, invitarlo a leggere ogni parole del testo e infine condurlo a compiere l’azione per cui è stato creato il contenuto.

Un’esca deve catturare la nostra immaginazione, deve permetterci di vedere possibilità che non conoscevamo, deve essere in grado di dare risposte per rendere la nostra vita migliore.

Ovviamente le caratteristiche dei clienti variano a seconda del prodotto che di vuole vendere e per cui si crea una pagina web. Di seguito 4 suggerimenti per trovare l’esca migliore e creare una landing page di successo:

Vai a letto con i tuoi prospect

Immagina che sei steso accanto a uno dei tuoi potenziali clienti. Diciamo che si tratta di un uomo di 45 anni che si rigira nel letto perché non riesce a dormire.

Tanti sensi di colpa perché non è riuscito a seguire nessuna delle partite di baseball di suo figlio. Domani sarà l’ennesimo giorno di lavoro con clienti da servire e problemi da risolvere.

La mole di cose da fare è tale che anche domani non riuscirà ad arrivare in tempo alla partita di suo figlio. Questo imprenditore non sta cercando di acquistare un software o assumere un consulente. Sta cercando un eroe che lo aiuti a gestire il suo lavoro. Sii il suo eroe e avrai un cliente fedele a vita.

Quale storia può raccontare il tuo prodotto?

Ogni prodotto è come un essere umano. Sin dalla sua nascita ha una storia da raccontare. Steve Jobs cominciò il suo speech nel 2007 raccontando di aver provato ogni smartphone presente sul mercato ma nessuno era così smart come credeva.

Fu per risolvere i problemi individuati che nacque l’iPhone. Al di la del fatto che questa storia sia vera o falsa è comunque una storia. Un racconto che solletica la nostra attenzione.

Esistono numerose ragioni, numerose strade che portano alla creazione di un prodotto. Ricordatene durante la creazione delle tue landing page.

Un buon copy documenta i fatti, assume la prospettiva dei clienti, dimostra in che modo un prodotto può migliorare la quotidianeità o può risolvere i problemi di tutti i giorni. Copywriting vuol dire raccontare e farsi ascoltare.

Sii specifico e dettagliato

Cosa ti piacerebbe leggere tra un articolo su “Come far crescere il tuo blog” o “Come ottenere 10.000 visite al giorno?”.

Il tema “come far crescere il tuo blog” è abbastanza prevedibile. Le probabilità che si conosca quello che l’autore abbia scritto sono molto alte. Consigli come, condividi i tuoi articoli sui social media, inserisci 10 commenti al giorno  su altri blog, stringi relazioni con i blogger, inserisci l’URL del tuo blog nella firma delle mail. Informazioni generiche di cui non hai sicuramente bisogno.

Probabilmente darai un’occhiata veloce ma passerai subito oltre. Un titolo specifico invece, ad esempio “Come ottenere 10.000 visite al giorno”, ha un potere di attrazione superiore in quanto lascia intravedere un percorso che si può conoscere solo percorrendo.

Davanti a un titolo di questo tipo l’esclamazione naturale sarà: Fammi vedere come diavolo ha fatto questo blogger a ottenere 10.000 visite al giorno.

Fai leva su un archetipo riconosciuto

Per archetipo si intende una trama, un insieme di elementi che si ripetono all’interno di un racconto. Uno dei più utilizzati è quello della lotta tra bene e male.

Se i tuoi prodotti o i tuoi servizi funzionano bene probabilmente stanno anche migliorando la vita dei tuoi clienti. Come copywriter il tuo mestiere è quello di trovare le storie dei tuoi clienti (come utilizzano i tuoi prodotti, quali sono le loro esigenze soddisfatte) e inserirle all’interno di archetipi socialmente condivisi.

3 archetipi favoirti da chi si occupa di copywriting e redazione testi sono:

  1. Davide contro Golia: i tuoi prodotti stanno aiutando le piccole imprese a competere con i colossi del mercato?
  2. Da Povero a Ricco: i tuoi prodotti stanno aiutando le persone a ottenere i soldi necessari per realizzare i loro sogni?
  3. Superare gli ostacoli: i tuoi prodotti stanno aiutando i clienti a superare la recessione e aiutarli a ottenere la loro pensione?

Sono queste le storie che permettono di catturare l’attenzione. Se la tua landing page contiene testi e racconti in grado di inscenare uno di questi archetipi potrai vedere dei miglioramenti e ottenere un maggior numero di lead. Cosa aspetti a provare?

luca valente

Blogger, SEO copywriter e consulente web marketing. Mi occupo di posizionamento nei motori di ricerca e aiuto le aziende a migliorare la loro visibilità online.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterGoogle Plus

SEO